Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avalgono di cookienecessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy. Ok

Termotrasferimento a caldo (INTAGLIATO)

Il materiale usato è il Film in poliuretano (PU), con colore brillante, per intaglio, su supporto in poliestere adesivo.

Il transfer prodotto permetterà di ottenere un film estremamente sottile ed elastico dello spessore di soli 60 µ e con finitura opaca.

INFORMAZIONI GENERALI:

  • L'impianto stampa è un file vettoriale ed è utilizzabile per qualsiasi tipo di stampa.

  • Per una stampa a più colori è necessario inviare il file facendo riferimento ai colori da utilizzare.

  • L'impianto stampa una volta creato sarà possibile utilizzarlo anche per stampe successive senza costi aggiuntivi di preparazione impianto.

  • Lo stesso impianto (file vettoriale) può essere utilizzato per riprodurre loghi di differenti grandezze.

MATERIALE RICHIESTO:

  • Il file per la creazione delle stampe digitali dovrà essere inviato in qualsiasi formato di tipo VETTORIALE all'indirizzo: info@digitalprintitalia.com

  • I files vettoriali possono essere in una delle seguenti estensioni:

- .pdf (Adobe Reader)

- .cdr (Corel Draw)

- .ai (Adobe Illustrator)

- .eps ecc...

  • Il file vettoriale potrà essere creato su richiesta del cliente dal nostro studio grafico, in questo caso dovrete inviare all'indirizzo: info@digitalprintitalia.com il file della stampa da realizzare in un qualsiasi formato ad una buona risoluzione.



Termotrasferimento a caldo (STAMPA DIGITALE INTAGLIATA)

Materiale termosaldabile in PVC con supporto in poliestere

Con la stampa digitale non si è limitati ai soli colori spot, ma si è liberi di includere tutti i dettagli che si desiderano.

Si possono utilizzare gli stessi file immagine creati per altri progetti di stampa digitale senza necessità di convertirli per la serigrafia. Non essendoci costi di installazione e di lavorazione, il prezzo è competitivo anche per quantità ridotte e stampe a colori. Inoltre la qualità che si ottiene è praticamente fotorealistica!

Per la creazione di Stampe a transfert digitale con sagome personalizzate: si accettano  file .ai .cdr con 1 tracciato  vettoriale  dedicato al percorso di taglio cutcontour (video dimostrativo http://www.youtube.com/watch?v=SC6iayLU4LA)

INFORMAZIONI GENERALI:

  • L'impianto stampa è un file vettoriale ed è utilizzabile per qualsiasi tipo di stampa.

  • Per una stampa a più colori è necessario inviare il file facendo riferimento ai colori da utilizzare.

  • L'impianto stampa una volta creato sarà possibile utilizzarlo anche per stampe successive senza costi aggiuntivi di preparazione impianto.

  • Lo stesso impianto (file vettoriale) può essere utilizzato per riprodurre loghi di differenti grandezze.

MATERIALE RICHIESTO:

  • Il file per la creazione delle stampe digitali dovrà essere inviato in qualsiasi formato di tipo VETTORIALE all'indirizzo: info@digitalprintitalia.com

  • I files vettoriali possono essere in una delle seguenti estensioni:

- .pdf (Adobe Reader)

- .cdr (Corel Draw)

- .ai (Adobe Illustrator)

- .eps ecc...

  • Il file vettoriale potrà essere creato su richiesta del cliente dal nostro studio grafico, in questo caso dovrete inviare all'indirizzo: info@digitalprintitalia.com il file della stampa da realizzare in un qualsiasi formato ad una buona risoluzione.



Stampa Serigrafica (serigrafia)

Una delle tecniche più utilizzate per ottenere una serigrafia si basa sull'emulsione fotografica. L'immagine originale viene posta su un foglio trasparente specialmente di acetato (si trovano in commercio fogli di acetato anche per stampanti laser). L'immagine può essere disegnata o dipinta anche direttamente sul foglio trasparente, fotocopiata, o stampata con una stampante laser, basta che le aree con l'inchiostro siano coperte in modo da non lasciar passare la luce. Può anche essere usata una pellicola fotografica in bianco e nero detta "Ortocromatica". Il foglio trasparente viene posto su un telaio serigrafico cosparso di emulsionante fotografico e il tutto viene esposto ad una forte luce. Le aree del foglio trasparente che non sono state coperte permettono alla luce di raggiungere l'emulsione, si induriscono e si attaccano al telaio. Il telaio viene poi interamente lavato.

Le aree del telaio non emulsionate, corrispondenti a quelle dell'immagine stampata sul foglio trasparente, si dissolvono e vengono lavate via, lasciando un negativo dell'immagine attaccata al telaio stesso.

Il telaio viene quindi posto a registro su una macchina serigrafica e viene scelto l'inchiostro in base al supporto su cui vogliamo stampare,(plastica,carta,vetro ecc). L'inchiostro deve essere diluito con un apposito diluente ed eventualmente si deve aggiungere un catalizzatore per vetro o ceramica. Infine viene versato l'inchiostro sulla parte alta del telaio, dove poi viene spalmato mediante una sorta di spatola (sia manuale che meccanica) che fa sì che venga uniformemente distribuito sulla parte vuota dello stencil.

INFORMAZIONI GENERALI:

  • L'impianto stampa è unico ed è utilizzabile sia per la stampa su tessuti e nylon (borse, giacconi ecc...).

  • Per una stampa a più colori è necessario creare più impianti e fare più passaggi di stampa con il conseguente aumento dei costi.

  • L'impianto stampa una volta creato sarà possibile usarlo anche per le stampe successive senza doverlo rifare pagandolo nuovamente.

  • Il costo dell'impianto stampa si ammortizza con il numero delle stampe.

  • Il costo dell'impianto e quello della singola stampa non varia col variare della grandezza del logo o dello sponsor.

  • Diverse grandezze del logo da riprodurre richiedono diversi impianti stampa (es. nel caso volessi stampare il logo piccolo a sinistra e grande dietro la schiena dovranno essere fatti 2 impianti stampa o 1 impianto stampa con 2 loghi, pellicola aggiuntiva).

MATERIALE RICHIESTO:

  • L'Impianto stampa, se già esistente, dovrà essere spedito solo dopo aver ricevuto la conferma da parte nostra.

  • Il file per la creazione dell'impianto stampa serigrafico dovrà essere inviato all'indirizzo info@digitalprintitalia.comin qualsiasi formato ad una buona risoluzione. Si consiglia comunque di inviare file fotografici o vettoriali. In caso aveste bisogno di maggiori informazioni contattare il numero 010.4043027

​Doming

​Il doming o logo resinato è utilizzato per creare una versione 3D del logo. Viene stampata un'etichetta ricoperta poi da una resina, che una volta asciugata rende più evidente e brillante il logo.
  • Creare un effetto 3D
  • Alta resistenza allo scolorimento o danneggiamento
  • Può essere effettuato solo su superfici piatte
  • Tecnica adatta in caso di superfici piatte, realizzate con un'area rientrante per l’adesivo bombato
  • Applicabile su plastica, carta, legno e metallo.
  • Colori CMYK